Top

Inquinate e cementificate, le coste italiane fotografate da Marco Valle

Dal 5 al 27 ottobre il fotografo documenta disastri e scarichi fognari al decimo Festival della fotografia etica di Lodi

Inquinate e cementificate, le coste italiane fotografate da Marco Valle

redazione Modifica articolo

29 Settembre 2019 - 18.50


Preroll

Cementificazioni forsennate e folli, pezzi di impianti industriali che arrugginiscono, le coste italiane con i loro settemila chilometri sono purtroppo spesso deturpate e il passo della devastazione non arretra. L’immagine che vedete di una donna sotto una struttura inquinante e degradata al mare è di Marco Valle, fotografo e documentarista, che partecipa al Festival della fotografia etica di Lodi (5-27 ottobre) con la mostra “Mare Nostrum” sulle nostre coste.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Questo delicato ecosistema (…) sta lentamente scomparendo sostituito da una incessante cementificazione fatta di caseggiati, aree industriali e strutture balneari che privatizzano di fatto un bene che dovrebbe essere collettivo”, annota il fotografo presentando la mostra online. “Secondo il rapporto dell’Ispra (Istituto Superiore per la Protezione e Ricerca Ambientale) dalla metà degli anni ’80 ad oggi sono finiti sotto il cemento 220 chilometri di costa al ritmo di circa 8 chilometri l’anno cancellando metro dopo metro spiagge, dune, scogliere, talvolta lasciando dietro di sé strutture incompiute e degrado”. C’è di peggio, anche per la salute nell’immediato: “Le analisi microbiologiche condotte dalle associazioni non governative e le diverse procedure di infrazioni aperte nei confronti dell’Italia dalla Commissione Europea dimostrano inoltre che moltissime spiagge altamente frequentate sono – o potrebbero essere – di fatto inquinate da scarichi fognari non depurati. Parliamo di feci e altre sostanze organiche che finiscono nei mari in cui famiglie ma soprattutto bambini passano le vacanze estive, esposti al rischio di malattie intestinali e infettive”.

Middle placement Mobile

Di questo degrado e di questo inquinamento restiamo più o meno allegramente ignari o non vogliamo sapere, soprattutto quando c’è da andare al mare. Marco Valle partecipa al festival lombardo arrivato alla decima edizione. Organizzano l’appuntamento Alberto Prina e Aldo Mendichi con il Gruppo Fotografico Progetto Immagine.

Dynamic 1

Per tutte le informazioni, le mostre, le fotografe e i fotografi vincitori di premi, rimandiamo al sito del Festival della fotografia etica.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile