Top

Il Festival della Sociologia a Narni

Un’occasione d’incontro non meramente accademica, che mira a coniugare la presenza di sociologi e artisti di varia matrice capaci di poter unire la rappresentazione sociale del nostro vissuto, attraverso varie forme espressive

Il Festival della Sociologia a Narni

Giuseppe Rizza Modifica articolo

26 Settembre 2022 - 14.17


Preroll

di Azzurra Arlotto e Giuseppe Rizza

OutStream Desktop
Top right Mobile

Venerdì 30 settembre alle ore 11:00, presso la Sala Consiliare del Comune di Narni, si terrà la conferenza stampa di presentazione della settima edizione del Festival della Sociologia, che per il 2022 ha scelto il titolo Transizioni sociali. Una, nessuna, centomila. Nel corso dell’evento verranno presentati i temi più rilevanti e gli ospiti principali.

Middle placement Mobile

Interverranno il Sindaco di Narni, Lorenzo Lucarelli, la Direttrice scientifica, Maria Caterina Federici, gli Assessori al Festival e alla Corsa all’anello, Giovanni Rubini e Michele Francioli, il prof. Stefano Brancorsini, Direttore del Polo Scientifico e Didattico di Terni, e Mariacristina Angeli, Presidente dell’Associazione Minerva.

Dynamic 1

Il Festival della Sociologia di Narni si svolgerà da giovedì 6 a sabato 8 ottobre. Anche quest’anno il dibattito cercherà di interrogarsi su quale strada maestra stia intraprendendo la nostra società per affrontare le varie transizioni. Tre giorni ricchi di eventi, incontri, con spazi artistici aperti, pubblici e partecipati che saranno fatti in ricordo di Carlo Mongardini, sociologo e studioso di scienza politica.

L’Associazione per il Festival della Sociologia è stata fondata nel mese di ottobre 2019 per iniziativa del CRISU (Centro di Ricerca in Sicurezza Umana) afferente al Dipartimento di Filosofia, Scienze Umane, Sociali e della Formazione dell’Università degli Studi di Perugia e del Comune di Narni. Ogni edizione ha visto il susseguirsi di lectio magistralis di sociologi di spicco internazionale, panel tematici, conversazioni tra esperti della società civile, puntando al ruolo pubblico della disciplina.

Dynamic 2

L’Associazione promuove iniziative scientifiche, divulgative, didattiche, editoriali, di studio e di approfondimento su temi sociologici, manifestazioni artistiche e di promozione della salute e degli stili di vita che coniughino qualità scientifica e divulgazione di qualità, anche a pubblici ampi e non specializzati, può inoltre farsi promotrice di analoghe manifestazioni anche in ambito nazionale ed europeo.

La sociologia in Italia, a partire dal dopoguerra, si è ampiamente affermata come una disciplina autonoma e consapevole dei suoi campi di studio e di ricerca. Attualmente, essa si sta diffondendo anche come prospettiva di dibattito nei media e presso l’opinione pubblica. Come afferma la prof.ssa Sabina Curti della direzione organizzativa, «La sociologia non a caso è una scienza che costruisce ponti, infatti possiamo immaginarla anche come una linea che unisce punti visibili e invisibili».

Dynamic 3

Clicca qui per conoscere il programma

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile