Top

Torna “La citta dei lettori” per la prima volta in tutta la Toscana

L’iniziativa dedicata alla letteratura partirà il 18 giugno. Tra i tanti ospiti ci saranno Michela Murgia, Carlo verdone e Roberto Saviano.

Torna “La citta dei lettori” per la prima volta in tutta la Toscana

redazione Modifica articolo

10 Giugno 2021 - 12.54


Preroll
Tutto pronto per la nuova edizione de“La città dei lettori”, sotto la direzione di Gabriele Ametrano ideata dall’associazione culturale Wimbledon. Il Festival dedicato al libro e alla letteratura, organizzato in più di 60 appuntamenti, per la prima volta toccherà nove comuni della Toscana. Oltre 100 gli ospiti che si alterneranno tra i vari eventi tra i quali spiccano i nomi di: Roberto Saviano, Michela Murgia, Toni Servillo, Nicola Lagioia, Carlo Verdone, Umberto Galimberti, Ilaria Gaspari e Beppe Severgnini. 
Come riportato dall’Ansa, il direttore Ametrano ha dichiarato che l’obiettivo è quello di “riaffermare l’importanza di portare la cultura fra le persone”.
Nel corso degli appuntamenti spazio anche ai giovani con ‘Io Leggo!’, alle passeggiate di “Paesaggi letterari”, e al “Florence Book Party”. In occasione del festival sono nati i progetti “Scuola di lettura” e la “Vetrina degli editori fiorentini”, un luogo che riunisce gli editori fiorentini. Inoltre per rendere omaggio a Dante Alighieri a settecento anni dalla morte, “La città dei lettori” si inserisce nel progetto Piazza Dante.  
Di seguito gli appuntamenti in calendario:
partirà a giugno da Pontassieve (18/19) e Grosseto (25/26), per poi toccare a luglio Montelupo Fiorentino (1/2), Villamagna (10/11), Sesto Fiorentino (14/15) e Arezzo (23/24). Ad agosto la rassegna sarà a a villa Bardini a Firenze (26/27/28/29), per andare a chiudere a settembre con Calenzano (2/3/4) e Bagno a Ripoli (10/11). L’iniziativa festeggierà i 180 anni di attività di Giunti editore (il 26 agosto) e rinnoverà la collaborazione con il Premio Strega che porterà a Firenze (27 agosto) i vincitori delle sezioni del premio. 
Il festival è inoltre realizzato con il contributo, tra gli altri, del Comune di Firenze, di Fondazione Cr Firenze e Fondazione Parchi monumentali Bardini e Peyron e il supporto di Unicoop Firenze e Istituto Europeo del Design.

OutStream Desktop
Top right Mobile
 
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile