Top

Giornate Europee del Patrimonio 2021: aperture straordinarie e ingressi a 1 euro nei musei

Gli appuntamenti sono per sabato 25 e domenica 26. A Firenze aperto per l'occasione l'appartamento della Duchessa e il museo delle Porcellane.

Giornate Europee del Patrimonio 2021: aperture straordinarie e ingressi a 1 euro nei musei

redazione

23 Settembre 2021 - 18.07


Preroll

“Patrimonio culturale: TUTTI inclusi!” questo lo slogano delle Gep, le Giornate europee del Patrimonio culturale. Sabato 25 e domenica 26 torneranno con visite guidate, aperture straordinarie, iniziative digitali organizzate nei musei e nei luoghi della cultura statali. Le Gep, promosse dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione europea e organizzate dal Ministero della Cultura (MIC), si svolgono con successo dal 1991 in tutti i Paesi Europei. L’obiettivo è quello di far conoscere il Patrimonio culturale europeo come espressione e strumento di scoperta e comprensione reciproca, incoraggiando alla partecipazione attiva per la salvaguardia e la trasmissione alle nuove generazioni. Al centro quest’anno una riflessione sulla partecipazione al patrimonio culturale estesa a tutti i cittadini che vuole includere ogni fascia d’età, gruppi etnici, minoranze presenti sul territorio e persone con disabilità.  

OutStream Desktop
Top right Mobile

La Direzione regionale musei della Toscana e molti dei suoi musei e luoghi della cultura presenti su tutto il territorio, per questa nuova edizione delle GEP, propongono un articolato programma di incontri, presentazioni, mostre, spettacoli e concerti. Tanti i luoghi della cultura statali e non, come musei civici, comuni, gallerie, fondazioni, associazioni private, che apriranno al pubblico mattina e sera.

Middle placement Mobile

Tra le aperture speciali anche quelle delle Gallerie degli Uffizi. La sera del 25 la galleria delle Statue e delle Pitture sarà aperta dalle 19 alle 22 al prezzo simbolico di 1 euro (più i 4 della necessaria prenotazione). Inoltre per  tutto il weekend sarà possibile visitare due spazi del complesso museale che sono ordinariamente chiusi e per cui è necessaria la prenotazione. Si tratta dell’appartamento della Duchessa di Aosta, al secondo piano dell’ex reggia di Palazzo Pitti, con oggetti d’arte e arredi dal Cinquecento all’Ottocento che sarà visitabile nella fascia pomeridiana 15 – 17,30. L’altro è il museo delle Porcellane, nel cuore del Giardino di Boboli, all’interno della palazzina del Cavaliere che ospita una collezione di pregiate manifatture francesi, viennesi, tedesche e di Doccia, resterà aperto dalle 8,15 alle 18,30.

Dynamic 1

Non solo Firenze ma sono tante le città che prenderanno parte all’iniziativa: da Roma a Cagliari, da Torino a Napoli e molte altre ancora che potete trovare al seguente link http://musei.beniculturali.it/notizie/notifiche/giornate-europee-del-patrimonio-2021 

Per le aperture serali vi consigliamo di consulatre questo link:https://cultura.gov.it/evento/gep2021aperturaserale

Dynamic 2

 

È possibile seguire l’iniziativa anche tramite i canali social di museitaliani e EHDays.
Per accedere ai musei/siti e partecipare alle attività sarà inoltre necessario essere muniti di una delle certificazioni verdi Covid19 Green Pass unitamente a un documento d’identità e sottoporsi alla misurazione della temperatura, che dovrà essere inferiore ai 37.5°. È obbligatorio l’uso della mascherina. Attività gratuite per tutti previo pagamento del biglietto di ingresso ove previsto. L’ingresso sarà gratuito per i possessori della Mic card. 

Dynamic 3

 

 

Dynamic 4

 

 

Dynamic 5

 

 

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage