Top

Utilizzare di meno lo smartphone per vivere meglio

Uno studio condotto su un campione di 619 persone ha evidenziato cambiamenti significativi dopo solo una settimana

Utilizzare di meno lo smartphone per vivere meglio

redazione

25 Aprile 2022 - 18.05


Preroll

Il segreto per la felicità? Non esiste, però adottare alcuni comportamenti può aiutare significativamente a vivere meglio. Come spegnere il telefono. La conferma arriva direttamente dalla Germania, secondo uno studio condotto dalla Ruhr-Universitat Bochum (RUB) pubblicato sul Journal of Experimental Psychology. Uso e abuso dello smartphone è un tema dibattuto tutt’ora tra gli studiosi, anche visto e considerato che è diventato uno strumento indispensabile per qualsiasi operazione tra cui controllare la posta, fare acquisti o muoversi consultando le mappe.

OutStream Desktop
Top right Mobile

La squadra guidata dalla dott.ssa Julia Brailovskaia si è posta l’interrogativo su quanto può influire sul nostro benessere, prendendo in esame un campione di 619 persone divise in maniera casuale in tre gruppi e spalmando l’esperimento nell’arco di una settimana. Il primo gruppo di 193 persone non ha adottato nessun cambiamento nel suo stile di vita; il secondo gruppo (226 persone) ha ridotto di un’ora al giorno l’uso del cellulare mentre il terzo gruppo (200 persone) ha completamente smesso di usare lo smartphone. “Abbiamo scoperto che sia rinunciare completamente allo smartphone sia ridurne l’uso quotidiano di un’ora hanno avuto effetti positivi sullo stile di vita e sul benessere dei partecipanti”, riassume Julia Brailovskaia. “Nel gruppo che ha ridotto l’uso, questi effetti sono durati anche più a lungo ed erano quindi più stabili rispetto al gruppo dell’astinenza”.

Middle placement Mobile

Una settimana è bastata per vedere dei cambiamenti nelle abitudini a lungo termine, anche dopo 4 mesi dall’esperimento. Il gruppo che ha trascorso la giornata riducendo l’utilizzo del telefono per un’ora dopo lo studio ha utilizzato mediamente 45 minuti in meno lo smartphone, mentre chi ha praticato l’astinenza totale lo usa mediamente 38 minuti in meno. Ma non solo, si sono notati anche miglioramenti riguardo alla soddisfazione per la vita e maggiore attività fisica, riducendo in oltre sintomi depressivi, di ansia e del consumo di nicotina. “Non è necessario rinunciare completamente allo smartphone per sentirsi meglio. Potrebbe esserci un tempo di utilizzo giornaliero ottimale”, conclude Brailovskaia.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage