Top

A Torino oltre 1900 eventi per il Salone Internazionale del Libro

La XXXIV edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino si aprirà giovedì 19 maggio con la lectio inaugurale dello scrittore indiano Amitav Ghosh. A inaugurare saranno i ministri Franceschini e Bianchi

A Torino oltre 1900 eventi per il Salone Internazionale del Libro

redazione

18 Maggio 2022 - 12.54


Preroll

a cura di E. J. Frollà

OutStream Desktop
Top right Mobile

Cinque giorni fitti di incontri ed eventi al Salone Internazionale del libro di Torino. Cuori Selvaggi, questo il titolo della XXXIV edizione della manifestazione letteraria, verrà inaugurata giovedì 19 e si concluderà lunedì 23 maggio. Con oltre 1900 eventi tra Salone Off e Lingotto e in una superficie di 110.000 metri quadri, la più ampia di sempre, alla manifestazione parteciperanno quasi novecento editori di cui quasi seicento con un proprio stand.

Middle placement Mobile

A presenziare al taglio del nastro ci saranno i ministri della Cultura Dario Franceschini e dell’Istruzione Patrizio Bianchi. In apertura ci sarà la lectio magistralis I non-umani possono parlare? dello scrittore indiano Amitav Ghosh, che vertirà su temi ambientali e crisi climatica, argomenti già al centro della sua produzione letteraria. Maria Falcone, invece, inaugurerà il Bookstock, lo spazio dedicato ai ragazzi, e lo farà ricordando il fratello Giovanni a trent’anni dalla strage di Capaci a cui è stato dedicato il libro scritto a quattro mani con Lara Sirignano e edito per Mondadori L’eredità di un giudice.

Dynamic 1

Un incontro, fra i moltissimi proposti, che già si preannuncia un successo da sold out è quello a cui parteciperanno Nicola Crocetti e Jovanotti, che si terrà a fine pomeriggio il primo giorno di fiera. I due presenteranno il libro di poesie, Poesie da spiaggia, da loro curato e nel quale sono confluiti componimenti di grandi poeti di ogni tempo e paese, selezionati dall’artista e dall’editore.

Altrettanto centrale l’evento volto a celebrare la casa editrice Marisilio, fondata nel 1961 da Cesare De Michelis propone al pubblico un catalogo vasto che comprende narrativa, saggistica, classici e testi di vario genere. 60 anni di Marsilio, sarà anche un’occasione per valorizzare e ripresentare Marsilio Arte, una società dedicata alla progettazione e realizzazione di mostre e iniziative culturali e all’ideazione e produzione di libri illustrati e cataloghi d’arte.

Dynamic 2

Per la prima volta in Italia, inoltre, L’Associazione Italiana Editori (AIE), in collaborazione con il programma Eudicom finanziato dalla Commissione Europea attraverso Europa Creativa, presenterà una ricerca organica sul mercato dei fumetti.

Uno spazio notevole, poi, riguarderà la novità Casa della Pace, uno spazio appositamente creato per essere dedicato al dialogo e all’informazione sulle iniziative di solidarietà sull’emergenza in Ucraina. Del resto, che l’attenzione al paese, oggi devastato dalla guerra con la Russia, sia doverosa e centrale è testimoniato dalla presenza Oleksandr Afonin, presidente dell’Associazione dei Librai Ucraini, che partecipa a un incontro organizzato in collaborazione con Ali e Centro per il libro e la lettura e di Iryna Yezhela, caporedattrice della casa editrice Ranok di Karkhiv, con Il custode del bosco pubblicato in Italia da Il Castoro in doppia lingua per favorire l’incontro tra i bambini italiani e ucraini. Presenzierà, per di più, anche lo scrittore russo dissidente Mikhail Shishkin tra i cinque finalisti del Premio Strega Europeo. 

Dynamic 3

Debutterà anche un anfiteatro composto da oltre mille alberi: il Bosco degli Scrittori. Esso vorrà essere simbolo delle molte iniziative dedicate al racconto della natura e della sostenibilità, dimostrando, oltreché l’attenzione sempre maggiore, le potenzialità della letteratura nel sensibilizzare su tali temi. Tra i vari eventi in programma tre reading particolarmente importanti: il 20 maggio con Paolo Cognetti, che leggerà Mario Rigoni Stern, con Amitav Ghosh, lo stesso giorno, che proporrà pagine di Jungle Nama. Il racconto della giungla (Neri Pozza), il 22 maggio con Eshkol Nevo.

Tra gli altri ospiti internazionale presenti si ricordano il giapponese Toshikazu Kawaguchi, l’autore del bestseller mondiale Finché il caffè è caldo (Garzanti) e Annie Ernaux, che ha stupito il panorama letterario con il suo capolavoro Gli anni. La scrittrice di Lillebonne sarà presente per ricevere, il 21 maggio, il Premio Mondello Internazionale dal giudice monocratico Lorenzo Tomasin e, il 22 maggio, per partecipare alla festa dei 10 anni de L’orma, suo editore italiano.

Dynamic 4

Passando per il filone del crime e del poliziesco, invece, non si può sottacere la presenza di uno dei più grandi rappresentanti del genere: Don Winslow. L’autore del Potere del cane e delle Belve, alcuni dei libri più famosi da lui scritti, parteciperà in collegamento online per parlare di Città in fiamme, sua ultima fatica.

Di grande impatto mediatico, dopo il grande successo di Tokyo, inoltre, sarà la presenza dell’uomo più veloce del mondo, Marcel Jacobs, che parlerà di Flash. La mia storia (Piemme), opera che segna il suo esordio narrativo. Folta la schiera degli autori italiani da Antonio Scurati a Roberto Saviano, Antonio Manzini, Gianrico Carofiglio, Erri De Luca e Andrea Marcolongo.

Dynamic 5
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage