“Berta Isla” di Javier Marías miglior libro 2018 per “La Lettura”

I 311 giurati del settimanale hanno scelto il romanzo dello scrittore spagnolo

Javier Marías in una foto dal suo blog

Javier Marías in una foto dal suo blog

redazione 12 dicembre 2018

La giuria dei 311 esperti del settimanale La Lettura del Corriere della Sera incorona come miglior romanzo del 2018 “Berta Isla” (Einaudi, pp. 448, € 22) dello scrittore spagnolo Javier Marías, già autore di un capolavoro come “Domani nella battaglia pensa a me”. «Marías è un maestro nel raccontare la mescolanza di grigiore e di passione, di mistero e di banalità, di segreto e di non detto. Un suo grande tema, anche in questo romanzo, è il matrimonio, in cui per eccellenza si incontrano e s’intrecciano amore ed estraneità, vicinanza e assenza, segreto e abbandono», ha scritto nella sua recensione sul Corriere della Sera un lettore profondo e scrittore quale Claudio Magris. La trama si incentra appunto sul matrimonio fra Tomás e Berta Isla e Tomás, su un segreto, sulla realtà interiore rispetto a quella dell’esterno. L'autore è nato a Madrid nel 1951.


La giuria della Classifica di Qualità della Lettura ha collocato al secondo posto un altro titolo Einaudi, “Divorare il cielo” di Paolo Giordano, e al terzo il romanzo di Antonio Scurati su Mussolini, il fascismo e noi italiani “M. Il figlio del secolo” (Bompiani).
Il premio è arrivato alla settima edizione e, per il secondo anno, riconosce anche il difficile lavoro di chi traduce. Miglior traduzione è stata giudicata quella di Lorenzo Flabbi per “Una donna” di Annie Ernaux (L'orma) e, a seguire, la traduttrice proprio del romanzo di Marías, Maria Nicola. Terzi Luca Briasco che ha tradotto “The Outsider” (Sperling & Kupfer) di Stephen King e Vincenzo Vega che ha tradotto “La scomparsa di Stephanie Mailer” (La nave di Teseo) di Joël Dicker.
La giuria è formata da redattori, collaboratori e amici della Lettura, e traduttori. Ogni giurato può votare tre titoli pubblicati in Italia nel 2018 senza limitazioni di genere né di forma (vale tanto la narrativa come la saggistica, la poesia o le graphic novel, tanto per capirsi). La Lettura pubblica la classifica completa nel numero #368 in edicola da domenica 16 dicembre.