''Beckett'': il nuovo film del regista Filomarino aprirà il Locarno Film Festival

La 74esima cerimonia di apertura si terrà il 4 agosto nella sala all'aperto Piazza Grande, con John David Washington come protagonista.

Il regista Ferdinando Cito Filomarino

Il regista Ferdinando Cito Filomarino

Redazione 26 giugno 2021

Mercoledì 4 agosto si terrà il nuovo film "Beckett", diretto dal regista italiano Ferdinando Cito Firomarino e prodotto da Luca Guadagnino aprirà in Piazza Grande il 74° Locarno Film Festival. Il thriller con John David Washington, Boyd Holbrook, Vicki Cripps e la vincitrice dell'Oscar Alicia Vikander, sarà disponibile esclusivamente su Netflix a partire dalla trasmissione del 13 agosto. 

La cerimonia di apertura del 74° Locarno Film Festival si terrà mercoledì 4 agosto nell'iconica sala all'aperto Piazza Grande, inaugurata 50 anni fa. La prima mondiale dell'ultimo film "Beckett" del regista Ferdinando Cito Firomarino rappresenta sul grande schermo la storia di un turista americano (John David Washington), durante una vacanza in Grecia, ma che diventa un bersaglio dopo un incidente devastante. Il turista si trova costretto a fuggire per sopravvivere, attraversando il paese fino ad arrivare all'ambasciata degli Stati Uniti per riconquistare la sua reputazione in un momento storico caratterizzato da disordini politici. L'art director Giona A. Nazzaro, a proposito del film, afferma: "Ferdinando Cito Filomarino è la storia di successo di Locarno. Dal 'Leopardo di domani alla Grand Plaza. Il Locarno Film Festival è vivaio, palestra e trampolino di lancio per i registi più interessanti del futuro".