Harrison Ford torna nei panni Indiana Jones, ma non sarà diretto da Spielberg

Il quinto episodio del fortunato franchise con la regia di James Mangold, la colonna sonora curata da John Williams ed uscirà nelle sale il 22 luglio 2022

Indiana Jones

Indiana Jones

Redazione 4 giugno 2021

Fedora in testa e frusta alla mano, Indiana Jones torna alla ricerca di mitici manufatti e grandi avventure, nel quinto film della serie che ha segnato quasi mezzo secolo ed ha incassato oltre due miliardi di dollari al box office globale.

A vestire i panni dell’avventuroso archeologo sarà di nuovo Harrison Ford, volto storico di Jones in tutta la precedente tetralogia, e tornerà anche John Williams che ha lavorato a tutte le colonne sonore del franchise. Un’importante cambiamento riguarda invece la regia, che sarà affidata a James Mangold, il regista di Logan e Ford contro Ferrari, dietro la macchina da presa al posto dello storico regista della serie Steven Spielberg, che resterà comunque coinvolto nella produzione.



Indiana Jones 5 sarà girato, dalla prossima settimana, negli studi Pinewood fuori Londra e in altre località del Regno Unito tra cui lo spettacolare Bamburgh Castle sulla costa del Northumberland ed anche se i dettagli della trama sono ancora top secret, la data di uscita nelle sale è già fissata per il 22 luglio 2022.

L'ultima volta che Ford aveva indossato il vecchio borsalino e la giacca di pelle del personaggio creato da George Lucas era stato nel 2008 con Indiana Jones e il Regno del Tempio di Cristallo, preceduto da L’Ultima Crociata nel 1989, Il Tempio Maledetto nel 1984 e il debutto del 1981 I predatori dell'arca perduta che l’aveva reso uno dei personaggi più famosi della storia del cinema, ed ora all’età di 78 anni, l’attore è pronto a farci vivere una nuova e straordinaria avventura.