XFactor 2020: finalissima da record, Casadilego vince, Cattelan lascia la conduzione

La giovanissima cantautrice teramana Elisa si è imposta sulla rock band Little Pieces of Marmelade. Ma la vera sorpresa è stato l'addio di Cattelan dopo dieci anni a capo del programma

finale XFactor 2020- Casadilego

finale XFactor 2020- Casadilego

Redazione 11 dicembre 2020
Ieri su Sky Uno e su TV8 è andata in onda l’ultima puntata di XFactor, con 1,9 milioni di spettatori lo share è stato all'8%, il 30% in più rispetto alla finale del 2019. Per non parlare degli 8 mila tamponi, 300 litri di disinfettante e più di 20 mila mascherine utilizzate, come ci ha ricordato Cattelan a inizio puntata.
A vincere la 14esima edizione del programma è stata la cantautrice 17enne abruzzese Casadilego, famiglia di musicisti, capelli verde-blu e un amore per Ed Sheeran, all'anagrafe si chiama Elisa Coclite, categoria Under donne, guidata dal rapper Hell Raton.
A correre per la vittoria nella finale, in una serata piena di duetti e inediti, sono stati Casadilego, l’estroso N.A.I.P., il ventenne rapper Blind, il quale ha ricevuto il disco d’oro per Cuore nero, e il duo rock Little Pieces of Marmelade.
La finale di XFactor non è mai stata così varia, presentando quattro concorrenti radicalmente opposti.
Il primo ad andarsene è N.A.I.P., egli stesso ammette di essere stupito per la sua presenza in finale. Poi viene eliminato Blind, a favore dei Little Pieces of Marmelade, una sorta di rivincita delle chitarre sull’autotune. Anche se alla fine a trionfare è il pop contemporaneo di Casadilego.

Ad aprire la prima manche sono il duo Little Pieces Of Marmelade con Veleno degli Afterhours, duettando con un Manuel Agnelli a petto nudo, mentre rotea il microfono. La loro presenza in finale dovrebbe rappresentare una vittoria per XFactor, che in questa edizione ha proposto una musica che nella nuova discografia, affine a Blind e simili, rischia di scomparire. Concludono la loro ultima esibizione spaccando una chitarra.
Blind duetta con Emma cantando sulle note di La fine, cover di Tiziano Ferro e Nesli. La sua eliminazione all’ultimo step è davvero una sorpresa, ma lascia il palco brandendo un disco d’oro della FIMI.
N.A.I.P. e il duetto con Mika ci porta direttamente dentro un mondo magico con Lollipop, ma non basta, è il primo eliminato della serata.
Casadilego canta Stan di Eminem e Dido con Hell Raton, uno dei brani più rappresentativi degli anni Duemila e premiato dalla RIAA come multiplatino oltre che uno dei brani più significativi della carriera del rapper americano. 
Per la manche dedicata ai Best Of, invece, Blind si esibirà con tre dei suoi brani originali, Casadilego canterà Kitchen Sink dei Twenty One Pilots, Xanny di Billie Eilish e A case of you di Joni Mitchell mentre i Little Pieces of Marmelade proporranno I Am the Walrus dei Beatles, Bullet With Butterfly Wings degli Smashing Pumpkins e Gimme All Your Love degli Alabama Shakes. N.A.I.P. salirà sul palco con due delle sue composizioni, Attenti al Loop e Partecipo, e con Amandoti dei CCCP.
Per la manche finale, i due artisti rimasti in gara, Casadilego e Little Pieces of Marmelade propongono il loro cavallo di battaglia.

Super ospiti sono i Negramaro, il gruppo pugliese e primo gruppo italiano ad aver suonato allo Stadio di San Siro e all’Arena di Verona, che si esibiscono con Non è vero niente.
Giuliano Sangiorgi ci svela che mentre cantava guardava Emma pensando Guarda quanta strada abbiamo fatto.
A esibirsi con loro c’è anche l’artista veneta Madame, diciotto anni e già tre dischi d’oro e uno di platino sulle spalle.
Il featuring esclusivo della band con la cantante e rapper infiamma una finale già molto calda, Giuliano ringrazia tutti, la giuria, i ragazzi e Madame, soffermandosi su quanto gli manchi la musica dal vivo e il pubblico.

Questa edizione di XFactor verrà ricordata soprattutto per aver riportato al centro categorie e generi musicali diversi, oltre che per essere la più libera e fluida di sempre, con i ripetuti appelli dei giudici a essere sempre se stessi.
Ma oltre al trionfo mediatico e musicale a trionfare in quest’edizione è stata anche l’amicizia che va oltre la sana competizione, come si può vedere anche dalle stories sul profilo Instagram della vincitrice dopo la finale: foto di gruppo con gli altri concorrenti incorniciata dalla canzone One Cup of Happines dei Little Pieces Of Marmelade, oppure la colazione tutti insieme stamattina.

Sul finale, prima di svelare il vincitore, Alessandro Cattelan, conduttore del programma da 10 anni, annuncia il suo addio al talent: Questa è stata la mia ultima puntata di XFactor. È stato un viaggio molto bello che ho fatto insieme a tutti voi in questi ultimi 10 anni. I giorni erano pagine di un libro che stavano arrivando alla fine, un libro che mi è piaciuto tantissimo ma che sono contento di aver finito. Mi sono reso conto che non sto lasciando un programma, sta finendo un'epoca per me, un pezzo della mia vita che ho passato con voi.
Ora è giunto il momento di cambiare pagina, come ha affermato lo stesso, cercando di trattenere l’emozione, rimanendo senza parole, augurando infine il meglio al programma.
La speranza è che la musica per i nuovi ragazzi di XFactor continui a girare, mentre per il talent, ora, l’incognita è sul suo nuovo conduttore.