"Grey' s Anatomy", nuova stagione. Per la protagonista Ellen Pompeo "potrebbe essere l' ultima"

La 17esima stagione del medical drama uscirà il 12 novembre e sarà incentrata sul Covid. Ma forse finirà: lo dice l'attrice che interpreta Meredith Grey

Ellen Pompeo nella nuova serie

Ellen Pompeo nella nuova serie

redazione 30 ottobre 2020

Grey’ s Anatomy, la serie tv di ABC probabilmente non avrà un seguito dopo la stagione numero 17, che uscirà a breve, il 12 novembre. A dirlo è stata una delle protagoniste principali del medical drama: Ellen Pompeo, altrimenti nota come la dottoressa Meredith Grey. Difatti, nell’ intervista rilasciata a Variety, l’attrice ha ipotizzato la probabile fine della serie prodotta a partire dal 2005 e di cui lei, è protagonista da ben 16 anni.


Ellen Pompeo afferma di esser arrivata al suo ultimo anno di contratto e dice anche di non sapere per certo come finirà. Il destino della serie è ormai legato soprattutto al suo volere e la Pompeo ne è ben conscia.


 



 


L’ attrice continua dicendo che non intende prendere certe decisioni a cuor leggero. " Diamo lavoro a un sacco di persone e abbiamo un forte impatto. Sono molto grata per questo ma, creativamente, sto pensando a cosa potremmo fare ancora", ha detto facendo riferimento a una stagione, la diciassettesima, che, includendo la pandemia da coronavirus nella trama, sicuramente metterà tanta carne al fuoco.
Le ipotesi sono due, o Ellen Pompeo gioca al rialzo oppure hanno ragione coloro che credono alla cabala, e che quindi il 17 porti davvero sfiga.