Top

Addio a Rosario Villari che ha insegnato la storia a generazioni di studenti

Si è spento a 92 anni lo storico, ex parlamentare del Pci e accademico dei Lincei. Era nato in Calabria nel 1925. Al centro della sua vita professionale e politica la questione meridionale

Addio a Rosario Villari che ha insegnato la storia a generazioni di studenti

redazione

18 Ottobre 2017 - 14.16


Preroll

È morto ieri sera nella sua casa di Cetona, all’età di 92 anni, in seguito alle conseguenze di una polmonite, lo storico Rosario Villari, ex parlamentare Pci, antifascista, membro dell’Accademia dei Lincei. Lo conferma all’Ansa il fratello Lucio, anch’egli storico. Era nato a Bagnara Calabra il 12 luglio del 1925. Fu docente di storia moderna a Roma, Messina e Firenze. Al centro dei suo studi, del suo impegno politica e della sua carriera la questione meridionale. Redattore dal 1956 al 1960 di Cronache meridionali, riuscì nell’intento di pubblicare i testi dei meridionalisti dimenticati: dall’abate Galiani (secolo XVIII) ai liberali napoletani del 1848. Arriva così ai primi saggi sulla storia del Regno di Napoli nel Settecento, raccolti poi in parte in Mezzogiorno e contadini nell’età moderna. Nello stesso anno, il 1961, cura un’antologia della questione meridionale Il Sud nella storia d’Italia. I suo studi pubblicati negli anni Settanta da Laterza – Storia Medievale, Storia Moderna, Storia Contemporanea, Storia dell’Europa Contemporanea – sono entrati di diritto nella cultura del Novecento. Villari è stato inoltre  l’autore di un manuale di storia in tre volumi per le scuole medie superiori (1967, 1969, 1970) giunto alla sua trentesima ristampa, libri di testo per generazioni e generazioni di studenti

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage