Riapre il parco del Castello Miramare di Trieste

Da lunedì 12 aprile sarà possibile visitare il giardino tutto il giorno. Per il museo il Friuli Venezia Giulia deve aspettare la zona gialla

Parco del Castello di Miramare a Trieste

Parco del Castello di Miramare a Trieste

redazione 11 aprile 2021Ansa

Grazie all’entrata del Friuli Venezia Giulia in zona arancione, i cittadini potranno nuovamente fruire della bellezza e dell'armonia del Parco del Castello di Miramare di Trieste. “E' un vero sollievo poter aprire nuovamente i cancelli” ha dichiarato la direttrice Andreina Contessa. Per la riapertura del museo, invece, si dovrà attendere il passaggio in zona gialla.
Ai visitatori aspettano le aiuole del parterre, le zone alte vicino al boschetto dei corbezzoli, le scarpate che fiancheggiano il sentiero sopra il Viale dei lecci e la zona delle serre vecchie, il tutto tinteggiato dai  migliaia di bulbi di crochi, narcisi, muscari e altri fiori che sono stati piantati lo scorso autunno. Si potranno vedere anche le camelie, già fiorite, nel rinnovato sentiero che proprio a loro è dedicato.

A breve, inoltre, sarà possibile scorgere il glicine, pronto per rivestire di lilla i porticati del piazzale antistante il Castello. Saranno portate all'esterno, dopo il ricovero invernale nelle serre, anche le profumate piante di agrumi che costituiscono il primo progetto di Agrumetum intrapreso lo scorso settembre.
Per visitare il parco i turisti dovranno rispettare quelle che sono le norme igienico-sanitarie: indossare la mascherina, igienizzarsi frequentemente le mani, rispettare il distanziamento sociale e il divieto di assembramenti.

Il Parco del Castello di Miramare sarà aperto da lunedì 12 aprile dalle ore 08:00 alle 19:00