La mostra padovana “Van Gogh. I colori della vita” si sposta sul web

Sono quattro gli appuntamenti previsti per ogni lunedì di novembre, nei quali Marco Goldin e Remo Anzovino, tra arte e musica, raccontano la genialità e la potenza della pittura di Van Gogh

Il ritratto di Van Gogh

Il ritratto di Van Gogh

redazione 10 novembre 2020

La grande mostra “Van Gogh. I colori della vita”, attualmente sospesa per le disposizioni del Dpcm, dal Centro San Gaetano di Padova si trasferisce sul web, sulla pagina Facebook di Linea d’ombra (che produce la mostra) e sul sito lineadombra.it.


Sia Marco Goldin, curatore della mostra, sia Remo Anzovino, compositore e il pianista, dopo aver proposto la settimana scorsa, su Facebook, il loro primo recital dall’interno della mostra, che ha riscosso un notevole successo con oltre duecentomila presenze online, hanno organizzato quattro appuntamenti per raccontare Van Gogh e far scoprire la genialità e la potenza della pittura dell’artista.

Il primo episodio, dal titolo “Van Gogh nei campi di grano. La forza della natura e l'idea del tempo circolare”, si è tenuto ieri alle 9:00, mentre i prossimi sono previsti ogni lunedì del mese (per il 16, il 23, il 30 novembre) allo stesso orario.