Con "La prima bomba" Marco Rizzo narra la strage di Piazza Fontana in una graphic novel

Il graphic journalist siciliano torna in edicola per Feltrinelli Comics. Con le tavole disegnate da La Tram stavolta racconta della Milano del commissario Calabresi e dell'anarchico Pinelli

Una tavola illustrata della graphic novel

Una tavola illustrata della graphic novel

redazione 9 novembre 2020
Dopo il successo di Salvezza e …a casa nostra. Cronaca da Riace, torna in libreria Marco Rizzo, lo fa con una nuova graphic novel, La prima bomba (112 pagine, 16 euro), che si avvale dei disegni di La Tram e che è uscita in questi giorni per i tipi di Feltrinelli Comics.

Il giornalista e scrittore siciliano, uno dei più prolifici sceneggiatori italiani di fumetti specialmente nel campo del graphic journalism, sul suo blog così spiega la sua passione: ”I fumetti o – come si usa dire spesso impropriamente – le graphic novel sono il mio principale interesse e il filone che ho più calcato come scrittore e giornalista, specializzandomi nel filone del “graphic journalism”, attingendo a fatti storici o di cronaca per ricostruirli a fumetti. Mi sono occupato delle sceneggiature, accompagnato ai disegni da artisti di grande talento”

E anche stavolta è un evento storico che racconta e che La Tram, in perfetta sintonia, trasforma in fumetto. Un modo inedito di raccontare il periodo che precede la strage di Piazza Fontana del 1969, in una una Milano sotto l’incubo dell’eversione fascista e delle stragi di Stato. Uno storytelling noir con personaggi di finzione come Curzio Naso della Buoncostume. Il protagonista è proprio questo Ispettore rimasto vedovo e con una figlia difficile, che si lascerà travolgere dagli avvenimenti. Intorno a lui anche personaggi realmente esistiti come il Commissario Calabresi e l’anarchico Pinelli.

Quello di Marco Rizzo è un percorso creativo che continua dopo i lavori biografici su Ilaria Alpi, Peppino Impastato, Mauro Rostagno, Marco Pantani e i reportage grafici illustrati da Lelio Bonaccorso  Salvezza incentrato sul dramma dei migranti, o … A casa nostra: Cronaca di Riace.  Autore di inchieste, ha collaborato anche con La Lettura, l’Unità e Wired e ha scritto le fiabe di impegno civile La mafia spiegata ai bambini, L’immigrazione spiegata ai bambini e L’ecologia spiegata ai bambini. Da poco ha pubblicato il suo primo romanzo, Lo scirocco femmina.

A disegnare le tavole La Tram (Margherita Tramutoli), potentina ma di adozione campana, che dopo esperienze come grafica per la cooperazione internazionale come l’Unesco e Ong italiane e internazionali, ha approdato all’illustrazione e al fumetto. Tra i suoi volumi, illustrati e a fumetti, L’ecologia spiegata ai bambini con lo stesso Rizzo per BeccoGiallo, La bellezza di Medusa e gli altri volti del mito per De Agostini e Post Pink per Feltrinelli Comics.