Top

Da Carofiglio a Laura Morante, guarda chi arriva a Massenzio

Al Festival delle letterature di Roma scrittrici e scrittori con brani inediti. Ecco chi partecipa. Con una mostra su Maria Lai

Da Carofiglio a Laura Morante, guarda chi arriva a Massenzio

redazione

25 Aprile 2018 - 19.14


Preroll

I luogo è di rara suggestione e gli autori si impegnano quando partecipano. Si svolge dal 7 maggio al 3 luglio il Festival Letterature di Roma. Con gli autori che portano i loro brani, con otto incontri d’autore nella Basilica di Massenzio al Foro Romano e un totale di oltre 40 appuntamenti tutti a ingresso gratuito.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Tra gli autori ospiti: Gianrico Carofiglio – Tara Westover – Aurelio Picca (7 Giugno); Michael Zadoorian – Daria Bignardi – Stefano Massini (12 Giugno); Ayad Akhtar – Michela Murgia – Ayelet Gundar-Goshen (14 Giugno); Glenn Cooper – Marcello Simoni – Paul B. Preciado (19 Giugno); Olivier Guez – Corrado Augias – Michael Imperioli (21 Giugno); André Aciman – Laura Morante (come scrittrice con i suoi racconti) – Paolo Giordano (26 Giugno); Margo Jefferson – I cinque autori finalisti del Premio Strega 2018 (3 luglio). Una raccomandazione: arrivate presto, i posti di solito si riempiono.

Middle placement Mobile

 

Dynamic 1

Ogni autore legge un testo inedito scritto per il festival e ispirato al tema scelto per questa edizione, “il diritto e il rovescio, una riflessione sulla arbitrarietà e ambiguità delle parole, sui diversi significati, a volte opposti, che l’uso che ne facciamo può determinare”, dice la nota stampa. Il titolo infatti è “Il diritto / il rovescio. L’inesauribile corrente delle parole”.

Idea e direzione di Maria Ida Gaeta, regia di Fabrizio Arcuri.

Dynamic 2

Il 28 giugno c’è la serata dei “classici” sul duecentesimo anniversario della scrittura della poesia “L’Infinito” di Giacomo Leopardi con ospiti il matematico Paolo Zellini e cinque poetesse.

Una novità è “Letterature Off”, una nuova sezione del festival che si svolge dal 18/19 maggio al 22/23 giugno, il venerdì sera e l’intera giornata del sabato, a rotazione in cinque biblioteche romane (Cornelia, Collina della Pace, Vaccheria Nardi, Ennio Flaiano, Goffredo Mameli). Il festival si inaugura giovedì 3 maggio alle ore 19 alla Casa delle Letterature – con la mostra del Festival con opere inedite e mai esposte dell’artista Maria Lai, da poco scomparsa.

Dynamic 3
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage