Top

"Faceva caldo (io sono Ilaria Alpi)":in scena,venerdì 27 maggio, al Santa Chiara

L'iniziativa dell' Ateneo senese per ricordare la giornalista e Miran Hrovatin uccisi durante un' inchiesta a Mogadiscio. Testo e regia di Mila Moretti

"Faceva caldo (io sono Ilaria Alpi)":in scena,venerdì 27 maggio, al Santa Chiara
La locandina dell' evento

redazione

25 Maggio 2022 - 18.45


Preroll

Il 24 maggio del 1994 a Mogadiscio, mentre stava indagando probabilmente su un traffico d’ armi o comunque su gli strani collegamenti che legavano ambienti criminosi italiani al paese nord africano, Ilaria Alpi, giovane giornalista della Rai veniva brutalmente uccisa insieme al suo collega Miran Hrovatin.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Appena un anno dopo quell’ uccisione che scioccò non solo i giornalisti ma anche l’ opinione pubblica Nazionale, l ‘ appena costituito corso di laurea in Scienze della comunicazione decise di instituire una borsa dedicata alla giornalista per incentivare il giornalismo d’inchiesta e ribadire la funzione etica del mestiere del giornalista. A quella cerimonia, presieduta dall’ allora presidente del corso di laurea Sebastiano Bagnara, parteciparono anche i genitori di Ilaria Alpi.

Middle placement Mobile

Per ricordare questa importante iniziativa che poi ha generato altre associazioni e istituzioni che hanno continuato a battersi per ottenere la chiarezza sui fatti anche dal punto di vista legale, venerdì pomeriggio, dalle ore 17:00 nell’ auditorium del Santa Chiara,si terrà lo spettacolo teatrale “Faceva caldo (io ero Ilaria Alpi)” scritto e diretto da Mila Moretti e interpretato da Tiziana Scrocca.
L’ iniziativa che è promossa dalla cattedra di Storia del giornalismo del Dispoc prevede anche alcune testimonianze e interventi di colleghi e studenti dell’Ateneo senese.

Dynamic 1

Ci sarà un collegamento in diretta con Mariangela Gritta Grainer, Presidente dell’associazione Ilaria Alpi. Oltre alla regia e alla protagonista, già citate, c’è da ricordare che le musiche sono di Fabrizio Sirotti e che Luca Lampariello è assistente alla regia.
Mila Moretti, autrice e regista, introdurrà la serata discutendo sul tema del giornalismo d’ inchiesta con Maurizio Boldrini.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage