Top

Dall' intelligenza artificiale alla Religione

Un’indagine sull’efficacia delle istituzioni europee a Siena e la Cognitive Science Arena 2022 a Bolzano sono solo alcuni dei più importanti eventi accademici degli Atenei italiani nel corso di questa settimana

Dall' intelligenza artificiale alla Religione
Immagine convegno

Azzurra Arlotto

14 Febbraio 2022 - 14.06


Preroll

di Giuseppe Rizza e Azzurra Arlotto

Università di Pisa
Mercoledì 16 febbraio alle ore 14:30 Daniela Tafani, docente dell’Università di Pisa (Dipartimento di Scienze politiche), terrà un seminario online dal titolo “L’Intelligenza artificiale discrimina? Decisioni degli algoritmi e pregiudizi di genere”. L’incontro si aprirà con i saluti e l’introduzione di Alessandra Nardini, Assessora all’Istruzione, formazione professionale, università e ricerca, impiego, relazioni internazionali e politiche di genere – Regione Toscana. Coordinerà l’evento Elena Calistri, Autorità di gestione POR FSE – Regione Toscana.
Negli ultimi decenni, i progressi negli ambiti dell’intelligenza artificiale e della robotica hanno reso possibile la costruzione di macchine in grado di selezionare e intraprendere, senza un controllo umano significativo, azioni che hanno effetti rilevanti sulle vite degli esseri umani. Alcuni aspetti di questo tema hanno rilievo anche per chi si occupa di politiche dei Fondi europei e, in generale, di politiche pubbliche. Il riferimento, in particolare, è alle discriminazioni algoritmiche, ossia ai pregiudizi incorporati in processi che vanno ormai dal reclutamento del personale ai controlli sui sussidi. Un’adeguata conoscenza di questi fenomeni è la condizione fondamentale per contrastarli ed evitare gli esiti discriminatori.
Clicca qui per maggiori informazioni

OutStream Desktop
Top right Mobile

Università di Padova
Un’ altra iniziativa è invece promossa dal Centro Universitario di Padova e dal Centro servizio volontariato di Padova, si tratta della rassegna “Interreligious” giunta ormai alla nona edizione, dedicata da sempre alla conoscenza e al confronto tra le diverse religioni presenti sul territorio. Il tema scelto quest’anno, Le religioni e le sfide economiche per il futuro, propone una riflessione sui significati e le implicazioni che modelli economici assumono nelle diverse tradizioni e sulle ricadute che questi hanno sul benessere degli individui. Il programma della rassegna vede per mercoledì 16 febbraio alle ore 17:30 la proiezione della pellicola “My name is Adil” di Adil Azzab, Andrea Pellizzer e Magda Rezene. È un film autobiografico e indipendente che racconta la storia di un ragazzino marocchino arrivato in Italia all’età di tredici anni, con un messaggio positivo che fa guardare all’immigrazione in un modo diverso rispetto a quello cui siamo abituati negli ultimi tempi.
Clicca qui per tutti i dettagli

Middle placement Mobile

Università di Siena
Il Centro Europe Direct dell’Università di Siena ha cercato di studiare quale sia la percezione che hanno i toscani dell’Europa e delle sue istituzioni e quanto conoscano i progetti finanziati con i fondi europei, attraverso un’indagine realizzata dal Laboratorio Analisi Politiche e Sociali (LAPS) dell’Università e somministrata fra ottobre e novembre 2021. I risultati del sondaggio, insieme a una conversazione ad ampio raggio sulla situazione dell’UE, dell’Italia e della Toscana saranno i temi discussi nell’incontro “L’Europa in Toscana. Conoscenza, soddisfazione e valutazione dell’impatto territoriale”. L’iniziativa, che si terrà in modalità mista giovedì 17 febbraio alle ore 10:00, vedrà la presenza del Rettore Francesco Frati, del presidente della Regione Toscana Eugenio Giani e di Alessandro Giordani, DG Comunicazione, Commissione europea, e gli interventi di Pierangelo Isernia e Francesco Olmastroni (LAPS), Francesco Gazzetti e Anna Paris (Commissione Politiche Europee e Relazioni Internazionali, Regione Toscana), Andrea Bianchi (Movimento Federalista Europeo e redazione EURACTIV Italia), Massimiliano Montini e Daniele Pasquinucci (Università di Siena).
Clicca qui per ulteriori informazioni

Dynamic 1

Università di Milano
La relazione tra microbioma, ecologia e scienze umane è il tema dell’incontro “Anthropology of Microbes”, online e in presenza, organizzato in occasione del World Anthropology Day dal Dipartimento di Scienze per gli alimenti, la nutrizione e l’ambiente dell’Università Statale di Milano, nell’ambito del progetto di ricerca “Heavy Metal Bio-Recovery and Valorization”, basato sullo sviluppo di una biotecnologia in grado di sfruttare l’abilità microbica nella rimozione dei metalli pesanti. L’evento si terrà venerdì 18 febbraio alle ore 11:00.
Clicca qui per conoscere il programma

Università di Bolzano
Sempre di venerdì 18 e sabato 19 febbraio sarà organizzata dall’Università di Bolzano la “Cognitive Science Arena 2022”, una conferenza che prevede due giorni dedicati ai giovani ricercatori dell’Ateneo, durante la quale potranno presentare il loro lavoro di ricerca in un ambiente amichevole e collaborativo. Sarà presente anche un pubblico che sfiderà i ragazzi in un fruttuoso dibattito, perché l’obiettivo principale della Cognitive Science Arena 2022 è quello di fornire un «campo di addestramento» per chiunque desideri esercitare le proprie abilità e competenze per tenere un discorso in pubblico e sviluppare la propria ricerca sulla base dei suggerimenti di chi li ascolta.
Per maggiori informazioni clicca qui

Dynamic 2
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile