Top

Inaugurata, a Napoli, la mostra del giocattolo antico

Pezzi unici e di grande artigianato, appartenenti all' '800 e al primo '900, saranno messi in mostra nel percorso espositivo "La Fiera dei Balocchi – Mostra del giocattolo antico", presso l'Archivio di Stato di Napoli.

Inaugurata, a Napoli, la mostra del giocattolo antico
In foto, parte della collezione esposta nella mostra

redazione Modifica articolo

2 Dicembre 2022 - 17.18


Preroll

Oltre mille giocattoli antichi, suddivisi in sei aree tematiche e selezionate dalla scenografa Donatella Dentice d’Accadia, verranno esposti, da mercoledì 7 dicembre alle ore 11, nell’Archivio di Stato di Napoli, all’interno del percorso espositivo “La Fiera dei Balocchi – Mostra del giocattolo antico”, sotto la direzione di Candida Carrino.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Il tutto parte dall’idea che “non c’è nulla di più serio del gioco, punto focale della fantasia e della creatività di bambini e adulti”. Tesi supportata da Vincenzo Capuano, docente di Storia del Giocattolo presso il Suor Orsola Benincasa, che vanta una collezione con oltre 8.000 pezzi e che ha dato disponibilità per l’esposizione di alcuni giochi.

Middle placement Mobile

Gli oggetti, collocabili tra il 1860 e il 1940 – periodo definito l’età dell’oro per il giocattolo-, sono la dimostrazione dell’ingegno e delle capacità creative degli artigiani partenopei che, ancora oggi, entusiasmano grandi e piccini. Non è, quindi, un caso che, proprio a ridosso dei mesi di dicembre e gennaio, si voglia esporre tali balocchi all’Archivio di Stato; sarà, infatti, un modo per permettere ai turisti di scoprire i tesori e le rarità, nonché il fascino, non solo di questi oggetti, ma della sede storica dell’archivio della città, situato nei pressi di via San Gregorio Armeno, famosa per la presenza delle botteghe dei maestri presepisti.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile