Top

Lutto nel mondo della musica: a 77 anni se ne va Gal Costa, amata cantante dal popolo sudamericano

Rivoluzionaria cantante brasiliana, la scomparsa di Gal Costa è motivo di tristezza e cordoglio per tutto il popolo brasiliano e sudamericano, per cui è sempre stata un punto di riferimento artistico

Lutto nel mondo della musica: a 77 anni se ne va Gal Costa, amata cantante dal popolo sudamericano

redazione Modifica articolo

10 Novembre 2022 - 19.54


Preroll

Il mondo della musica brasiliana è oggi in lutto per la perdita di una delle voci più amate di sempre. Se ne va , all’età di 77 anni, Gal Costa, definita da João Gilberto come “ la più importante cantante del Brasile”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Se la notizia della su morte è stata confermata dal suo ufficio stampa, la causa del decesso non è ancora nota. All’inizio si è ipotizzato un infarto fulminante, avvenuto nella sua casa a San Paolo, ma la notizia è stata successivamente smentita. Secondo le dichiarazioni di alcuni media,la cantante originaria di Salvador de Bahia aveva deciso di allontanarsi dalla luce dei riflettori, in seguito ad un intervento chirurgico che era servito a rimuovere un nodulo nella cavità nasale destra. In effetti, gli show programmati da Gal Costa, una tournée di diversi mesi in giro per il Sud America e per l’Europa, sono stati sospesi a causa di problemi di salute.

Middle placement Mobile

Nata il 26 settembre del 1945 , Maria de Graça Costa Penna Burgos, lascia un grande vuoto nel panorama della musica brasiliana e Sudamericana. Il suo successo inizia negli anni ’60, con la sua voce dirompente che rivoluziona la discografia del tempo. Neanche ventenne, presta il suo talento per partecipare all’ album ‘Tropicàlia ou Panis et Circensis’ del 1968, primo album del movimento tropicalista. Successivamente fondò il gruppo Doces Bárbados con tre artisti a cui era molto legata, Gilberto Gil, Caetano Veloso e Maria Bethânia. Tra i suoi successi più apprezzati, si ricordano l’album “Fa-Tal” del 1971, e le canzoni ‘Baby’ , ‘Perola Negra’ , ‘Meu Bem, meu mal’ e “Divino Maravilhoso’.

Dynamic 1

Tanti i messaggi di cordoglio arrivati dal mondo della cultura e della politica brasiliana. Il primo è arrivato dal compositore e amico Gilberto Gil, poi da Luiz Inácio Lula da Silva. Infine, anche il presidente del Brasile ha speso due parole sui suoi social per commemorare la grande artista: “Gal Costa è stata una delle più grandi cantanti del mondo , una delle nostre principali artiste a portare il nome e i suoni del Brasile in tutto il pianeta “ .

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile