Top

“Roma capitale del cinema, tutto l’anno e in tutta la città”: il progetto organizzato dalla Fondazione Cinema per Roma

L’evento viene messo in pratica tramite l’allestimento di una serie di attività interessanti, di cui moltissime proposte soprattutto dalla 17/a edizione della Festa del Cinema, curata da Paola Malanga, che si terrà dal 13 al 23 ottobre.

“Roma capitale del cinema, tutto l’anno e in tutta la città”: il progetto organizzato dalla Fondazione Cinema per Roma
In foto, il presidente della Fondazione Cinema per Roma, Gian Luca Farinelli e la curatrice della Festa del Cinema, Paola Malanga

redazione

15 Giugno 2022 - 18.07


Preroll

di Claudia Daniele

OutStream Desktop
Top right Mobile

Il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, e il presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti, durante la giornata del 13 giugno hanno annunciato il piano delle attività previste per quest’anno della Fondazione Cinema per Roma, un’associazione nata nel febbraio del 2007 che si occupa della promozione del cinema italiano e internazionale portando nella capitale i protagonisti più famosi del grande schermo, sostenendo la diffusione  della cultura cinematografica presso il pubblico, soprattutto giovanile. Hanno inoltre aggiunto che ad occuparsi dell’organizzazione sarà il presidente della suddetta fondazione Gian Luca Farinelli, storico del cinema e presidente della Cineteca di Bologna dal 2000.

Middle placement Mobile

Tra le attività presentate dalla Fondazione Cinema per Roma sicuramente la più attesa è la Festa del Cinema, un evento che fin dalla sua nascita, nel 2006, si è dotato di un programma ricco di proiezioni, incontri, omaggi, mostre, convegni, che vengono presentate a partire dall’Auditorium Parco della Musica, che ospita le principali sale di proiezione, fino ad irradiarsi per tutta la città, con una serie di variegate iniziative.

Dynamic 1

Come ogni anno la Festa del Cinema, giunta alla sua 17/a edizione, si svolge ad ottobre, dal 13 al 23, e ad occuparsi della direzione di essa è Paola Malanga, giornalista e critica cinematografica e vicedirettrice di Rai Cinema. Il progetto di quest’anno è stato illustrato infatti proprio dalla sua curatrice e si propone l’intento di stimolare nel pubblico la conoscenza del cinema nazionale e internazionale in tutte le sue espressioni, promuovendo la conoscenza della storia del cinema e valorizzando, attraverso la visione collettiva su grande schermo, la varietà di formati del mondo audiovisivo contemporaneo. A riguardo sono state annunciate una serie di novità.

Tra queste cattura l’attenzione sicuramente la trasformazione di Via Veneto in una grande sala cinematografica, con una capienza di circa 600 posti e ingresso gratuito, per la proiezione del film simbolo, Vacanze Romane di William Wyler, che si terrà domenica 24 luglio alle ore 21.30. Esso si svolge grazie al sostegno del Ministero della Cultura e di Roma Capitale, e la stessa cosa vale anche per il Parco degli Acquedotti, situato nel quartiere Appio Claudio, che ospiterà una grande arena estiva di 600 posti, sempre a ingresso gratuito, nella quale dal 20 luglio al 4 agosto saranno allestite ogni giorno rassegne di capolavori restaurati, presentate da autori d’eccellenza.

Dynamic 2

Altro evento in programma sarà il Floating Theatre Summer Fest, curato da Fabio Bettini e Gianluca Giannelli, direttori artistici di Alice nella città, in collaborazione con Eur Spa, che prevede la realizzazione di una rassegna di film dal 18 agosto al 25 settembre presso il Floating Theatre, l’unica arena galleggiante italiana ecocompatibile immersa in un contesto urbano e situata presso il Laghetto dell’Eur.  La novità più grande però sembra essere l’introduzione del concorso internazionale dal titolo Progressive Cinema, cui saranno affiancate tre sezioni non competitive: Freestyle, Gran Public e Restauri e Retrospettive.

Intanto prende avvio il 16 giugno la decima edizione di Cinema al MAXXI, una manifestazione che porta la settima arte a confrontarsi fra ricerca, sperimentazione, emozione e innovazione. Curata da Mario Sesti, la rassegna ospiterà, in una prima parte, i film di Extra Explore, una selezione del cinema italiano più innovativo mentre, in un secondo momento, tra novembre e dicembre, si terrà presso l’Auditorium del MAXXI l’Extra Doc Festival, il concorso rivolto alle migliori espressioni del documentario in Italia, giunto alla quinta edizione. Dal 1 gennaio 2023 inoltre, la Fondazione del Cinema per Roma sostituirà Roma Capitale nella gestione e nella programmazione della Casa del Cinema diretta da Giorgio Gosetti.

Dynamic 3

Tutte le attività mirano a presentare il progetto di Roma capitale del cinema, esaltando la vocazione storica della città e rilanciando, allo stesso tempo, un settore a cui si vuole dare continuità, sul versante culturale ed economico.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage