Amori e passioni di Ovidio, un concorso per creare una graphic novel

Una competizione per ragazzi dai 15 ai 15 anni con la mostra "Ovidio. Amori, miti e altre storie" alle Scuderie del Quirinale a Roma

Particolare dalla graphic novel “Metamorphosis - Ovidio, la forma dell’oscurità”

Particolare dalla graphic novel “Metamorphosis - Ovidio, la forma dell’oscurità”

redazione 17 dicembre 2018
Alle Scuderie del Quirinale a Roma, dirimpetto alla dimora del presidente della Repubblica, è in corso fino al 20 gennaio una mostra assai intrigante e con molte opere dalla Roma antica al Rinascimento fino al secondo '900 e oltre ad alto tasso di sensualità: "Ovidio. Amori, miti e altre storie", con 250 pezzi tra sculture antiche, dipinti da Botticelli al Tintoretto, da Ribera a Poussin, disegni e volumi raccolti da Francesca Ghedini in una ottantina di musei. Divinità, semidei, donne e uomini, amori sfrenati, ninfe, le mutazioni nelle "Metamorfosi", la vita del poeta di Sulmona a Roma, l'esilio sofferto e finale sulle sponde del Mar Nero provocato forse dalla volontà di non piegarsi ai freni moralistici voluti dall'imperatore Augusto su amori, sesso e relazioni adulterine.

Da questa rassegna gli organizzatori, le Scuderie del Quirinale e la società del Ministero dei Beni e attività culturali Ales, hanno deciso di bandire un concorso per raccontare a fumetti destinato ai ragazzi dai 15 ai 25 anni e inserito nel progetto "Disegna gli amori, i miti e le altre storie di Ovidio" che comprende anche un laboratorio e la pubblicazione del graphic thriller “Metamorphosis - Ovidio, la forma dell’oscurità". Chi vuole può partecipare al concorso dal 21 dicembre e fino al 15 gennaio 2019.
In sostanza i ragazzi devono elaborare una storia su che fine abbia fatto Publio Ovidio Nasone (43 a.C.-17/18 d.C.) raccontando il seguito della graphic novel “Metamorphosis - Ovidio, la forma dell’oscurità” scritto da Emanuele Bissattini e Luigi Politano, con disegni di Mario Schiano, a cura di Mirko Zilahy e che il sito della mostra pubblica online questo 21 dicembre. Sul sito trovate le informazioni e dopo che cinque lavori ritenuti più meritevoli alla fine del percorso chi sarà decretato vincitore, tramite votazione online, potrà collaborare con la casa editrice Round Robin per una pubblicazione.

Info su www.scuderiequirinale.it dal 21 dicembre 2018