''Romanzo Radicale'': in arrivo la docufiction su Marco Pannella

La docufiction, dedicata al politico scomparso nel 2016, verrà trasmessa su Rai 1 grazie alla regia di Mimmo Calopresti con Andrea Bosca come protagonista

Andrea Bosca nel ruolo di Marco Pannella

Andrea Bosca nel ruolo di Marco Pannella

Redazione 9 agosto 2021

Sono iniziate, proprio in questi giorni, le riprese di ''Romanzo Radicale’’, la docufiction di Mimmo Calopresti. ''Romanzo Radicale’’ è una cooproduzione Rai Fiction e Italian International Film, una società del Gruppo Lucisano; prodotta da Fulvio e Paola Lucisano in collaborazione con Paola Ferrari. La regia è di Mimmo Calopresti e la sceneggiatura di Monica Zapelli, Luca Lancise e con la collaborazione di Mimmo Calopresti.  

La docufiction rappresenta sugli schermi la storia politica e umana di Marco Pannella, cercando di riportare, almeno in parte, i momenti più intimi, le azioni, le testimonianze degli amici e di coloro che si sono apposti ed il repertorio di un uomo che ha, senza dubbio, caratterizzato il Novecento.

 

"Sono felice di assumermi la responsabilità di raccontare un uomo che è stato capace di affermarsi in tutta la sua complessità, un individuo che è riuscito, grazie anche alle sue contraddizioni, a diventare società e affermare per tutti noi la società dei diritti", afferma il regista Mimmo Calopresti. 

Marco Pannella viene interpretato da Andrea Bosca, mentre Maxence Dinant veste i panni di Jean Yves Autexier. Nella fiction sono presenti anche Irene Casagrande nel ruolo di Mirella Parachini, Marco Leonardi (Gianfranco Spadaccia) e infine Francesco Siciliano (Franco Roccella).