La prima scuola intitolata a Camilleri è a Varallo Pombia, nel novarese

Il preside Giuseppe Amato ha proposto il nome dello scrittore siciliano, tutti hanno approvato

Andrea Camilleri

Andrea Camilleri

redazione 2 aprile 2020

Anche la scuola riconosce il talento di Andrea Camilleri con un atto istituzionale intitolandosi intitolato allo scrittore, sceneggiatore e regista di Empedocle. Lo ha deciso Giuseppe Amato, preside di origini agrigentine dell’istituto statale comprensivo Varallo Pombia nel paese in provincia di Novara, che ha incontrato pareri favorevoli alla sua proposta.


È la prima scuola con il nome di Camilleri. Amato sottolinea che si sono dimostrati tutti d’accordo: gli organi collegiali della scuola, la giunta comunale, il sindaco Alberto Pilone, la Prefettura, l’ufficio scolastico che ha emesso il decreto.


Il preside segnala inoltre che l’atto a nome del “padre” del commissario Montalbano è stato approvato in deroga alle procedure ordinarie in quanto il decesso è recente: “ Questo rappresenta il primo passo di una serie di iniziative che il mio istituto intende promuovere per diffonderne le opere e la memoria”, ha affermato il preside.