Savater, Jovanotti, Sepulveda e Zerocalcare al Salone del Libro

Gli ospiti della fiera a Torino dal 9 al 13 maggio. Il direttore Lagioia alle istituzioni: "Investite di più"

Zerocalcare

Zerocalcare

redazione 17 aprile 2019
Il Salone del Libro di Torino 2019 avrà tra gli ospiti Fernando Savater che nella serata d'apertura parlerà dell'Europa, il premio Nobel per la letturatura Wole Soyinka, poeta, drammaturgo e saggista dal forte impegno politico, Luis Sepulveda, Giancarlo di Cataldo, Josè Munoz, Jovanotti in veste di "lettore" che parlerà di libri e scrittori, Pippo Baudo intervistato dalla scrittrice Valeria Parrella.

La 32esima edizione si tiene dal 9 al 13 maggio, è diretta dallo scrittore Nicola Lagioia che alla conferenza stampa ha invitato le istituzioni a investire "di più e meglio" affinché abbia "un futuro senza più incertezze", ha chiosato il presidente del Circolo dei Lettori che ora gestisce il Salone, Giulio Biino. Sostengono il Salone, per primi, il Comune con la sindaca Chiara Appendino e la Regione Piemonte con il presidente Sergio Chiamparino.

La sede è il Lingotto Fiere. Come annunciato, l'ospite d'onore quest'anno non è un paese ma una lingua, lo spagnolo. Partecipano il fumettista Zerocalcare, rapper come Achille Lauro e Frankie Hi-nrg Mc, Danny Goldberg, ex manager dei Nirvana. Una sezione è su Primo Levi, realizzata con il centro Internazionale di Studi Primo Levi presieduto da Ernesto Ferrero. Gli organizzatori hanno voluto dare un tema come filo conduttore: “Il gioco del mondo”. Partecipa anche l’organizzazione per i diritti umani Action Aid.

Il sito