Al via a Montecarlo "Comédie", il festival della commedia al cinema

La rassegna voluta da Ezio Greggio e da Mario Monicelli è giunta alla diciottesima edizione. Raoul Bova presiede la giuria

Raoul Bova

Raoul Bova

Redazione 1 giugno 2021

La " Comédie" è all'esordio nel regno che l'ha eletta regina di un Festival, quello che da oggi prende il via nel Principato di Monaco. Quella che viene inaugurata oggi e che durerà fino al 5 Giugno è la 18esima edizione del Montecarlo Film Festival. Il Festival che, come è noto, è stato ideato, ed è presieduto da Ezio Greggio, è considerata la prima e la più significativa rassegna cinematografica dedicata alla commedia. Le proiezioni e i convegni si terranno, anche quest'anno, nel Grimaldi Forum di Montecarlo.  Il festival ha come presidente della giuria Raoul Bova.

 

Negli anni questa particolare rassegna ha riscosso un crescente successo a livello internazionale  grazie all'impegno non solo di Ezio Greggio, ma anche di Mario Monicelli  che è stato il co-fondatore del Festival. Si capisce la scelta del grande regista di dedicare alla commedia una così grande attenzione. Sia il pubblico che i  numerosi talenti internazionali potranno partecipare in tutta sicurezza allo svolgimento delle proiezioni e delle serate di gala. Il Festival culminerà con la serata finale dedicata alla premiazione.

 

Ad affiancare il presidente Bova, nel lavoro da giurato, ci sono: l'attrice francese di origine danese Sara Forestier (Gainsbourg), Giacomo Ferrara (Suburra, Il Permesso-48 Fuori), Mario de la Rosa (La Casa di Carta). La giuria è  completata dal critico cinematografico Mario Sesti che, tra l'altro, è tra i curatori della Festa del Cinema di Roma.