Portici di Carta 2021: a Torino arriva la libreria all’aperto più lunga d’Italia

L’ingresso è libero. Un connubio di iniziative culturali che si uniscono ad altre due iniziative letterarie italiane: ‘Libri Come- Festa del libro e della lettura’ e ‘Lungomare di Libri’.

Portici di Carta 2021

Portici di Carta 2021

Redazione 23 giugno 2021
E' iniziata il 23 giugno alle 18:30 l’anteprima di Portici di Carta, la libreria all’aperto più lunga d’Italia. L’iniziativa è a ingresso gratuito. Tutti gli eventi si svolgeranno nel pieno rispetto delle normative anti-Covid. Inizialmente era in programma dal 21 al 23 maggio, ma l’iniziativa è stata posticipata al 24 giungo 2021, giorno dedicato al partono della città, San Giovanni.
Inoltre, Portici di Carta ha annunciato che unirà la manifestazione torinese ad altre due iniziative letterarie italiane: ‘Libri Come- Festa del libro e della lettura’, prodotto dalla Fondazione Musica per Roma a cura di Marino Sinibaldi, Michele De Mieri, Rosa Polacco e la nuova rassegna ‘Lungomare di Libri’, promossa dalla Città di Bari e dalla Regione Puglia.

A causa dell’emergenza sanitaria, le tre iniziative non potranno svolgersi nelle stesse giornate, ma si susseguiranno creando un festival unico dilatato nel tempo: ‘Libri Come- Festa del libro e della lettura’ si è tenuto da venerdì 11 a domenica 13 giugno, mentre ‘Lungomare di Libri’ si svolgerà da venerdì 25 a domenica 27 giugno.

A Lingotto Fiere (Padiglione 1) oggi saranno ospiti Alessandro Barbero che apre l’evento presentando il suo nuovo libro Alabama (Sellerio), con Giuseppe Culicchia. Tra gli altri incontri odierni in città quelli con Ester Armanino, Massimo Novelli, Giorgio Brizio, Matteo Lezzi, Giulio Mainardi, Paolo Napoli, Davide Peland che si svolgeranno in vari luoghi della città: la Biblioteca civica Centrale (via della Cittadella 5), Cumiana 15 (via Cumiana 15), l’Arena Teatro Monterosa (via Brandizzo 65), i Giardini Sambuy (piazza Carlo Felice), piazza Antonicelli, piazza Montanari e in diverse librerie torinesi.

Il 24 invece gli appuntamenti sono pensati sia per i grandi, ma anche per i più piccoli: Fabio Cantelli con Don Luigi Ciotti e il libro Sanpa; Enrico Deaglio e il nuovo giallo; Ilide Carmignani con la moglie di Sepulveda in collegamento Carmen Yáñez; Evelina Christillin e Christian Greco con Luca Beatrice. Gli autori per bambini presenti invece sono Angelo Petrosino, Davide Calì, Marco Somà, Guia Risari.

Gli stand delle librerie e degli editori si snoderanno lungo via Roma, piazza San Carlo e piazza Carlo Felice, dalle ore 10 alle ore 23 di giovedì 24 giugno. Gli incontri con autrici e autori sono in programma all’Oratorio San Filippo Neri (via Maria Vittoria 5). Piazza San Carlo ospita Mini Portici, lo spazio dedicato alle iniziative bambine, bambini, ragazze e ragazzi, e lo Spazio Incontri Piazza San Carlo, fulcro delle presentazioni dei progetti legati alla lettura.

Inoltre, sono previste varie iniziative, tra cui la presentazione di Lettura 2030 e Independent Grand Tour; sei passeggiate letterarie per Torino; progetti di lettura come Lettura Day; azioni pittoriche in piazza San Carlo, in omaggio a Sepulveda e infine, sarà presentata la mostra "Nel mezzo del cammin di nostra vita..." dei detenuti della Casa di Reclusione San Michele di Alessandria.