L'affollato week end del bello: il Fai, l'arte d'oggi, le famiglie al museo, le biblioteche

Tra sabato 12 e domenica 13 il Fai apre oltre 700 siti, ingressi gratuiti all’arte contemporanea e altre iniziative: benemerite, ma tutte insieme. I link agli appuntamenti

L’Orto sul Colle dell’Infinito a Recanati. Foto Antonio Straccini, 2019 (©) FAI

L’Orto sul Colle dell’Infinito a Recanati. Foto Antonio Straccini, 2019 (©) FAI

redazione 11 ottobre 2019
Questo fine settimana è un po’ troppo affollato di iniziative intorno all’arte, ai luoghi di fascino, ai monumenti, ai musei. Tutte iniziative utili, d’accoglienza, in modo diverso abbracciano la cultura come strumento di confronto e conoscenza, tuttavia non si può non osservare come cadano nello stesso week end con il rischio che una eroda l’altra.

Sia sabato che domenica si tengono infatti le Giornate d’autunno del Fai – Fondo Ambiente Italiano: sono un appuntamento in 700 luoghi mirabili, spesso sconosciuti o quasi ai più, coinvolgono a ogni edizione centinaia di migliaia di cittadini (770mila alle Giornate di primavera a marzo scorso) e instillano il “germe” della conoscenza. Sabato è anche il giorno dell’Amaci, l’Associazione dei musei d’arte contemporanea italiani, con ingressi gratuiti in 24 raccolte e un migliaio di appuntamenti su e giù per lo stivale. Un bell’appuntamento per aprirci la mente alle espressioni di oggi e non restare ancorati a Leonardo, Tiziano o Caravaggio. Ma non basta: domenica è la giornata delle famiglie al museo patrocinata dal Ministero dei beni e attività culturali e turismo, con iniziative per interessare e far divertire anche i bambini. Ottimo. Sennonché domenica il Mibact organizza anche l'apertura straordinaria di biblioteche e archivi statali, custodi di tesori letterari e storici senza pari. Anche qui: eccellente, ma in questo profluvio di iniziative sarà spesso necessario in un territorio scegliere e rinunciare a qualcosa che pure interessa. Ed è un peccato. Se poi il moltiplicarsi delle proposte porterà come effetto una moltiplicazione dei partecipanti, allora tanto meglio. Altrimenti il Mibact, il Fai e l’Amaci e la Giornata nazionale delle famiglie avrebbero dovuto coordinarsi un po’ e scandire il calendario.

Il Fai: dall’Orto dell’Infinito al “Palazzaccio”
C’è anche l’Orto sul Colle dell’Infinito a Recanati intitolato ovviamente a Giacomo Leopardi, tra i luoghi che il Fai – Fondo Ambiente Italiano apre e invita a visitare per le sue Giornate d’autunno, sabato 12 e domenica 13 ottobre. L’Orto affacciato dal colle sulle campagne è stato recuperato con un progetto dell’architetto Paolo Pejrone, inaugurato il 26 settembre scorso dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, e ha aperto al pubblico grazie anche al Comune. Nel percorso, a poca distanza da Casa Leopardi, chi vuole può dare una sua lettura della poesia leopardiana in una piccola camera di registrazione e condividere l’esperienza sul portale www.fainfinito.it.

Con visite a contributo volontario in 700 luoghi, spesso chiusi o inaccessibili, in 140 itinerari in tutta Italia con i Gruppi Fai Giovani e aperture speciali in 260 città e località, l’associazione torna al suo ottavo appuntamento annuale con la campagna di raccolta fondi “Ricordati di salvare l’Italia” per sostenere siti e luoghi spesso a rischio o per mantenere in buona salute quelli già recuperati.
Con aperture di fabbriche tessili a Prato e Padova, palazzi storici, regge poco note come quella di Portici (Napoli), del “Palazzaccio” dove ha sede la Corte Suprema di Cassazione e l’Avvocatura dello Stato con la Biblioteca Angelica, fondata nel 1604, a Roma.
Qui il sito web del Fai con l’elenco dei luoghi aperti

Eva Marisaldi è l’immagine dell’arte d’oggi
Sabato 12 è la quindicesima “Giornata del Contemporaneo” che si svolge anche fuori d’Italia, ed è organizzata dalla Amaci – Associazione Musei d’arte contemporanea italiani. Eva Marisaldi, nata a Bologna nel 1966, ha realizzato l’immagine per questa edizione. Al suo lavoro viene dedicata una mostra diffusa con una scelta di opere in ognuno nei 24 musei Amaci in tutta Italia, tra cui il MAMbo della sua città, che aprono gratuitamente e vengono affiancati da un migliaio di realtà e spazi indipendenti.
Sostiene l'iniziativa il Mibact con la Direzione Generale Creatività Contemporanea e Rigenerazione Urbana, con la Direzione Generale Promozione del Sistema Paese del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.
Qui il sito dell’Amaci

Famiglie al museo
Domenica 13 ottobre si festeggia il “[email protected] 2019”: una serie di visite didattiche ed esperienze nei musei create appositamente per famiglie intere, pensando ai bambini. La manifestazione è patrocinata dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali.
Qui il sito di Famiglie al museo

La "domenica di carta" in biblioteche e archivi
Domenica 13 ottobre torna l'apertura straordinaria di biblioteche e gli archivi statali, promossa dal Mibact “per valorizzare anche i monumenti di carta”, scrive il ministero.
Qui il sito alle aperture biblioteche e archivi