Muore Tuono Pettinato, poliedrico fumettista tra Kurt Cobain e volumi adottati dall'università

Si è spento nella sua città, Pisa, dopo lunga malattia uno dei più brillanti illustratori italiani. Un suo fumetto fra i testi di Criminologia in Scienze Pedagogiche e di Psicologia a Genova

Tuono Pettinato

Tuono Pettinato

Redazione 15 giugno 2021
E’ morto a Pisa, dove era nato nel 1976, Andrea Paggiaro in arte Tuono Pettinato. Si è spento all’improvviso nella notte del 14 giugno dopo una vita segnata dalla malattia che, tuttavia, non aveva mai indebolito il suo talento che lo ha fatto riconoscere tra i più brillanti fumettisti italiani. 

Fine umorista dalle mille sfaccettature si forma al Dams di Bologna e prende a prestito il nome d’arte dal titolo di un libro facente parte de La biblioteca di Babele, uno dei più noti racconti dello scrittore argentino Jorge Luis Borges.  I suoi lavori assurgono a notorietà a partire dal 2005 quando inizia a collaborare con la casa editrice Campanila. Punta sull’illustrazione didattica per l'infanzia con le biografie a fumetti di Galileo Galilei e del matematico inglese Alan Turing, con testi della fisica Francesca Riccioni, oltre a quella sulla vita di Garibaldi.

Negli anni Duemila, insieme a colleghi fumettisti come Ratigher, Dottor Pira, Lrnz e Maicol & Mirco, fonda il collettivo Superamici (nel 2013 diventano Fratelli del cielo) con cui pubblica le riviste Hobby Comics e Pic Nic. Dal 2013 collabora con il sito Fumettologica curando la rubrica Tippy Tuesday mentre per GRRRzetic scrive e disegna Corpicino, una riflessione intensa sull’humor nero intriso nelle notizie di cronaca nera italiane, fumetto che, nel 2014, fu inserito tra i libri di testo universitari di Criminologia, nei corsi di laurea di Scienze Pedagogiche e di Psicologia a Genova.

Per Rizzoli Lizard scrive biografie musicali come Kurt Cobain (Nevermind, Rizzoli Lizard, 2014) e Freddie Mercury (We are the champions, con Dario Moccia, Rizzoli Lizard, 2016).  Non mancano le graphic novel come Come diventai fumettista, in cui ripercorre brevemente le diverse tappe della sua carriera e illustrazioni di romanzi come quelle per Vita con Lloyd di Simone Tempia (Rizzoli Lizard) e per Qualcosa di Chiara Gamberale (Tea). Fra gli ultimi lavori, Chatwin. Gatto per forza, randagio per scelta (Rizzoli Lizard) e Neri & Scheggia in Galleria (Coconino Press). 


Intervista di Tuono Pettinato a Lucca Comics 2019

Non mancano riconoscimenti ufficiali come il Premio Nuove Strade a Napoli Comicon nel 2009 e nel 2014 il premio come Miglior autore unico a Lucca Comics & Games che l’anno successivo gli dedicherà una grande mostra a Palazzo Ducale.

Oltre alle parole del ministro della Cultura, Dario Franceschini "Mi stringo alla famiglia di Tuono Pettinato e ai tanti amanti del fumetto in questa triste giornata in cui la nona arte perde un autore brillante", ieri anche nella Camera dei Deputati è risonato il suo nome. Grazie all’intervento del deputato Filippo Sensi che ha preso la parola alla fine della seduta per ricordare Tuono Pettinato, scoparso poche ore prima, definendolo “uno degli intellettuali più rilevanti di questa nostra stagione”.

a cura di M. Cec.