Un tour dell'arte? Ecco i musei e siti aperti il 1° maggio

Molti i luoghi statali che si possono visitare durante il lungo ponte: l'elenco del ministero dei beni culturali

Il parco archeologico di Ercolano

Il parco archeologico di Ercolano

redazione 27 aprile 2018

Nel giorno della festa dei lavoratori i lavoratori di molti musei statali in buona parte lavorano. D’altronde per chi lavora e per i turisti è un’occasione per andare a vedere raccolte d’arte e siti archeologici. Il 1° maggio cade di martedì, giorno normale di apertura dei musei che mantengono l’orario normale e, in numerosi casi, aprono anche il 30 aprile, anche se il lunedì è il tradizionale giorno di chiusura di molti istituti.



Dalla Galleria Nazionale dell'Umbria a Perugia al Palazzo Ducale di Mantova, dai Musei Reali di Torino al Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, dal Museo del Castello di Miramare a Trieste agli Scavi di Pompei, dal Parco Archeologico di Paestum alle Gallerie dell'Accademia di Venezia, dalla Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea di Roma al Parco Archeologico di Ercolano, dalla Galleria Nazionale delle Marche nel Palazzo Ducale di Urbino al Museo Nazionale Archeologico di Taranto, dalla Basilica di San Francesco con gli affreschi di Piero della Franceca ad Arezzo, al Colosseo, potete trovare i musei e i siti dello Stato aperti da sabato a martedì, qui l’elenco del Ministero dei Beni e Attività Culturali e del Turismo.